MARTEDI’ 29 AGOSTO 2017
ARENA DEL MARE / SALERNO
ORE 21.00

RENATA FUSCO IN “All of me”
Dal Musical al Jazz, dalla Canzone Napoletana al Mondo Disneyano attraverso melodie celebri

con

Giuseppe Di Colandrea/sax e clarinetti
Filippo D’Allio/chitarre
Mimmo Napolitano/pianoforte
Luigi Sigillo/basso e contrabbasso
Gianluca Mirra/batteria

Arrangiamenti
Filippo D’Allio e Mimmo Napolitano

INGRESSO UNICO
€ 10,00 + diritti di prevendita
postoriservato.it

Un concerto spettacolo sul filo della memoria.
Un gruppo di artisti napoletani di grande versatilità ed incisività interpretativa si esprimono attraverso stili diversi dalle sonorità accattivanti e appassionate, alla ricerca di nuove identità, frutto di contaminazione e sperimentazione musicale. Un viaggio attraverso generi diversi, atmosfere sonore contrastanti, rievocando luoghi ed esperienze di vita vissuta e condivisa sulla scena; un succedersi di melodie celebri che vanno dal Musical (Cabaret, Chicago, Grease, Cats), al Jazz (C. Porter, G. Gershwin), per poi rievocare il sogno, attraverso la rassicurante familiarità di brani disneyani ed infine ritrovare senso di appartenenza nel calore della canzone napoletana, che è poesia e tradizione. Frammenti d’identità artistica, versatilità musicale, commistione di stili, memoria di esperienze. Nelle scelte musicali, nella suadente vocalità di Renata Fusco, negli accattivanti arrangiamenti di Filippo D’Allio e Mimmo Napolitano, nella sapienza esecutiva di ciascun elemento del gruppo, una continua ricerca di grazia, di stile, di affinità tra generi lontani.
Il risultato prodotto è di grande impatto evocativo.
Alla singola ‘voce’ si aggiungono, si alternano e si succedono le ‘voci’ degli strumenti in una condivisione musicale che è metafora di gioco, di vita, d’esperienza comune.
Un viaggio….che parte da ‘All of Me’ per giungere a ….All of Us!

Programma
Willkommen – music by John Kander and lyrics by Fred Ebb ( da “Cabaret”)
Cabaret – music by John Kander and lyrics by Fred Ebb ( da “Cabaret”)
Memory – music by Andrew Lloyd Webber and lyrics Trevor Nunn (da “Cats”)
All that jazz – music by John Kander and lyrics by Fred Ebb (da “Chicago”)
There a worse thing I could do – music by Jim Jacobs and lyrics by Warren Casey (da “Grease”)
Out here on my own – music by Michael Gore and lyrics by Lesley Gore (da “Fame”)
Medley Disney
Serenata napoletana – Di Giacomo/Costa
Ev’ry time we say goodbye – Cole Porter
Let’s call the whole thing off – George & Ira Gershwin
Someone to watch over me – George & Ira Gershwin
I got rhythm – George & Ira Gershwin
All the things you are – music by Jerome Kern and lyrics by Oscar Hammerstein
All of me – music by Seymour Simons and lyrics by Gerald Marks

curriculum artisti

Renata Fusco

Attrice , ballerina, cantante e doppiatrice.

Dal 1990 è nei principali teatri italiani. Se ne citano solo alcuni:

Milano: Teatro alla Scala, Teatro Nuovo, Teatro San Babila, Teatro Nazionale

Napoli: Teatro San Carlo, Teatro Mercadante, Teatro Augusteo, Teatro Bellini

Roma: Teatro Sistina, Teatro Quirino, Teatro Argentina, Teatro Nazionale, Teatro Olimpico, Gran Teatro                                                                                                     

Firenze: Teatro Verdi, Teatro della Pergola

Verona: Teatro Romano

Cremona: Teatro Ponchielli

Venezia: Teatro Goldoni

Jesi: Teatro Pergolesi              

Pesaro: Teatro Rossini

Carpi: Teatro Comunale

Pavia: Teatro Fraschini

Torino: Teatro Alfieri, Teatro Gobetti

Bologna: Teatro Auditorium Manzoni, Teatro EuropAuditorium

Bari: Teatro Petruzzelli, Teatro Ponchielli

Salerno: Teatro Verdi

Caserta: Teatro di Corte della Reggia

Artista poliedrica di grande talento, incisività espressiva e versatilità nell’approccio con generi diversi: musical, operetta, prosa e opera.

Diplomatasi  in danza classica  presso scuola privata, svolge due anni di perfezionamento sotto la guida di Margarita Trajanova presso il Teatro San Carlo di Napoli. Contemporaneamente studia canto lirico con Aldo Reggioli, e successivamente con Edit Martelli e Alessandra Gonzaga. Studia inoltre con Andrea Del Giudice impostazione vocale per l’esecuzione del repertorio musical in lingua inglese.

Appena diciottenne arriva Finalista, con la qualifica di voce Mozartiana, al Concorso Lirico ‘Prima Scrittura’ indetto dal Teatro Comunale di Firenze. Diretta da Paolo Lucchesini, debutta così, al Festival Opera Barga ne “Il Giuoco del Quadriglio” di A. Caldara, operina settecentesca  per quattro voci femminili, nel ruolo di Livia (soprano leggero) , accanto a Patrizia Ciofi. Nel ’90, l’incontro con Saverio Marconi, regista e fondatore della Compagnia della Rancia, nonché assoluto promotore del musical in Italia, determina la scelta del teatro musicale come dimensione in cui far coesistere le diverse discipline del canto, della danza e della recitazione.

Nei dodici anni di collaborazione con la Compagnia della Rancia, la Fusco si distingue tra i migliori musical performers italiani.

Ottiene ruoli di primo piano, protagonista e coprotagonista, nei seguenti musicals diretti da Saverio Marconi:

.“A Chorus Line”, (365 repliche in tournée italiana dal ’90 al ’92) dove interpreta sei differenti ruoli della Line: Maggie, Cassie, Bebe , Val,  Judy, Sheila; 

.“La Piccola Bottega degli Orrori”, ( tournée italiana anno ’93) nel ruolo di Chiffon;

.“Cabaret(nove mesi in tournée italiana – anno ’93)  nel ruolo di Kristina. In questa occasione avviene il suo debutto come protagonista assoluta nel ruolo di Sally Bowles (20 repliche), accanto a Gennaro Cannavacciuolo e Carlo Reali;

.“Dolci Vizi al Foro(sei mesi in tournée italiana – anno ’94) nel ruolo di Philia, protagonista accanto a Gennaro Cannavacciuolo;

.“Grease”, prima edizione, primo spettacolo italiano in lunga tenitura nelle città di Milano e Roma (311 repliche anni ’97, ’98, ’99: Teatro Nuovo- Milano, Teatro Sistina- Roma, PalaVobis- Milano, PalaGrease- Roma). Qui è Rizzo, coprotagonista accanto a Lorella Cuccarini, Giampiero Ingrassia, Amadeus.

Per l’interpretazione di Rizzo, nel 1999, vince il Premio IMTA (Italian Musical Theatre Awards) come migliore performer femminile della stagione ‘98/’99.

E’ sua la voce di Rizzo nel CD “Grease”;

.“A Chorus Line“ edizione gold  ’98 (Teatro Nazionale- Milano). In questo riallestimento, che riunisce il meglio delle precedenti edizioni, ricopre il  ruolo di Diana Morales, l’unico ruolo femminile della Line mai interpretato;

.“Hello Dolly!”, prima edizione (anno ’99, debutto Sala Tripcovich – Trieste, poi PalaGrease, Milano, Teatro Sistina- Roma, e tournée italiana fino al 2001) nel ruolo di Irene Molloy, coprotagonista accanto a Loretta Goggi e Paolo Ferrari.

E’ sua la voce di Irene Molloy nel CD “Hello Dolly!”;

.“Dance“ prima edizione, primo musical inedito di Saverio Marconi (anno 2000, debutto Sala Tripcovich – Trieste, poi Teatro Nuovo- Milano, Teatro Sistina- Roma, e tournée italiana dal fino al 2002), nel ruolo di Bea Stravinskj, protagonista accanto a Raffaele Paganini.

E’ sua la voce di Bea Stravinskj nel CD “Dance”

Nelle stagioni ‘95/’96 e ‘96/’97 Sandro Massimini la sceglie come sua partner nelle operette:

.“ L’Acqua Cheta  (tournée italiana, anno ’95) nel ruolo di Anita;

.“ Il Paese dei Campanelli “(anno ’95,  Teatro Sistina, poi tournée italiana fino al ‘96) nel ruolo di Bon Bon.

Entrambe le operette sono edite da Ricordi in versione DVD. 

E’ interprete inoltre di “Billie Holiday, la Signora canta il Jazz” di Mario Perrotta (Festival di Otranto), e del recital per attrice solista “E Cammina Cammina” di Clara Santacroce (Festival Voci dal Ghetto – Trieste)

Nel 2003 è  scritturata tra i protagonisti dell’Opera -Colossal “I Dieci Comandamenti”, regia di Elie Chouraqui (spettacolo in lunga tenitura a Milano e Roma. MazdaPalace- Milano, Gran Teatro- Roma), nel ruolo di Yokebed, madre di Mosè.

E’ sua la voce di Yokebed nel CD “I Dieci Comandamenti”

Nel 2002, l’incontro col regista, compositore, musicologo Roberto de Simone diventa un lungo sodalizio.

Dal 2002  al 2012 ricopre ruoli di primo piano, protagonista e co-protagonista, nelle produzioni teatrali ed operistiche di Roberto De Simone:

.“Eden Teatro” di Viviani (anno 2002, inaugurazione dello storico Teatro Trianon- Napoli) nel ruolo di Lea Cardillo, accanto a Maria Nazionale, Giovanni Mauriello, Franco Javarone;

.“Combattimento e Storia di un Soldato”, dittico di Combattimento di Tancredi e Clorinda di Monteverdi e Histoire du Soldat di Stravinskj (anno 2004 – prod. Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Nazionale- Roma).

Unica donna di un cast maschile, alterna il doppio ruolo di Clorinda e della Principessa, accanto a Vincenzo Pirrotta;

.“Il Ratto dal Serraglio” di W.A.Mozart, (estate 2004) geniale messa in scena per l’inaugurazione di Villa Favorita– Ercolano. Doppio il cast: gli attori recitano il singspiel sulla scena, mentre l’opera viene cantata in versione concertistica. La Fusco sulla scena è il ‘doppio’ del soprano Simone Kermess, e recita nel ruolo di Costanza, protagonista del singspiel accanto a Fernando Maraghini e Vincenzo Pirrotta;

.“La Donna Vendicativa” di C. Goldoni (anno 2005,  Teatro Romano– Verona, Teatro Bellini– Napoli, Teatro Pergolesi- Jesi) nel ruolo di Rosaura, protagonista accanto a Maddalena Crippa, Cosimo Cinieri e Luciano Roman;

.“Socrate Immaginario” di Paisiello, (anno 2005, Teatro San Carlo- Napoli, anno 2007  Teatro alla Scala- Milano) nel ruolo di Eleonora Pimentel Fonseca, accanto ad Antonio Lubrano, Antonella Morea, Franco Javarone;

.“La’ ci Darem la Mano” divertissement mozartiano, nel ruolo di Donna Elvira (anno 2007, Teatro di Corte- Reggia di Caserta, Teatro Mercadante- Napoli, Teatro Quirino- Roma, poi in versione concertistica presso Auditorium Parco della Musica- Roma).

Lo spettacolo  è vincitore del Premio ETI 2008, sezione musical;

.“Lo Vommaro a Duello” (anno 2008,  Teatro Mercadante- Napoli e poi in forma concertistica presso Teatro di Corte- Caserta e Auditorium Rai- Napoli) nel ruolo di Rina, protagonista accanto a Angela Pagano, Franco Javarone, Ciro Damiano;

.“Pergolesi in Olimpiade” (anno 2011, Teatro San Carlo- Napoli) nel ruolo provocatorio di  Jazz Singer, invenzione desimoniana portavoce del potere innovativo della struttura compositiva di Pergolesi, per certi versi antesignana del jazz.

.“Requiem in Memoria di Pier Paolo Pasolini” (anno 2012,  Teatro San Carlo- Napoli)

.Ha curato inoltre i movimenti coreografici nei seguenti spettacoli di Roberto de Simone:

Falstaff (Danze delle Fate), Combattimento e Storia di un Soldato (Danze della Principessa), La Donna Vendicativa(Intermezzi: Corallina, Rosaura), Là ci Darem la Mano (Divertissement finale sul tema della Marcia Turca).                                                                                                                                            

.E’ cantante attrice solista negli spettacoli di Mariano Bauduin  “San Gennaro Superstar” e “Ci Sragiono , Prego e Campo” con le musiche di Mimmo Napolitano.

E’ una delle voci protagoniste del disco di Mimmo Napolitano Vox Populi- Disincanti Popolari. 

.E’ Fornarina nel musical “Fornarina e la Leggenda di Raffaello”

(anno 2010,  Teatro Argentina- Roma)

E’ attrice solista nello spettacolo “Girotondo…per voce sola” di Clara Santacroce

(anno 2013, tredicesima rassegna ‘Autunno Cavese’).                                   

E’ Donna Flora, nella favola musicale “Fantasmi a Roma”, regia di  Fabrizio Angelini, musiche di Massimo Sigillo Massara, tratta dall’omonimo film di Pietrangeli.

Il ruolo di Donna Flora, che nel film fu di Sandra Milo, in questa trasposizione teatrale è stato creato su misura per la Fusco, esaltandone le qualità vocali ed interpretative.

(anno 2013, ’14, debutto all’ Auditorium de La Sapienza- Roma poi Teatro Olimpico- Roma,  Teatro Golden- Palermo).

E’ sua la voce di Donna Flora nel CD “Fantasmi a Roma”.           

E’ attrice protagonista nello spettacolo “Alia” di Clara Santacroce, vestendo i panni di quattro donne della nostra storia:

Trotula De Ruggiero, Laura Lanza di Carini, Artemisia Gentileschi, Luigia Sanfelice.

(anno 2015, quindicesima rassegna ‘Autunno Cavese’)

E’ protagonista del recital “All of Me”, spettacolo concerto con musiche dal jazz al musical, dalla canzone napoletana al mondo disneyano.

Attualmente è Don Flavio, personaggio en travesti nella commedia settecentesca

“LLi Santarelle alla Moda”, accanto a Ernesto Lama, Lello Giulivo – regia di Mariano Bauduin

       

Vincitrice dei Premi:

.Principessa Sichelgaita, riconoscimento della Camera dei Deputati per essersi distinta sul territorio nazionale;

.Matt Mattox, per la carriera di Musical Performer;

.IMTA (Italian Musical Theatre Awards), per il ruolo di Rizzo in “Grease”, come miglior performer femminile nella stagione teatrale ’98/’99;

.Sinfonie d’Autore, alla carriera di Musical Performer
 

E’ doppiatrice-cantante nei cartoni animati Walt Disney e  Warner Bros.:

.La Spada Magica – personaggio: Keyley

.Re Leone II – personaggio: Kiara

.Re Leone III – vocalista

.La Bella e la Bestia- Un Magico Natale – personaggio: Angelique

.La Sirenetta II – Il Ritorno agli Abissi – personaggio: Ariel

.La Sirenetta III – Quando tutto ebbe inizio – Canzone:Canterò’

.Peter Pan- Ritorno all’Isola che non c’è – Canzoni: ‘Seconda Stella a Destra’ e ‘Vorrei’

.Cenerentola II – Quando i Sogni diventano Realtà – Canzoni: ‘Vola più in Alto’, ‘Quello che conta’, ‘Il Mondo ti Sorriderà’

.Le Magiche Fiabe delle Principesse Disney – personaggio: Aurora – Canzone: ‘La Chiave del Regno’

.Sofia la Principessa – personaggio: Jasmine

.C’era una volta una Principessa – personaggio: Winnifred

.Geppetto – personaggio: Fata Turchina

.Le Avventure di Charlie – personaggio: Sasha

.Silly Symphonies – Canzone: ‘Il Paese della Ninna Nanna’ (Lullaby Land 1933)

.Giuseppe il Re dei Sogni – personaggio: Asenath

.Mucche alla Riscossa – Canzoni: ‘Un Posto Speciale’ e ‘Il Sole Rispenderà’

.Bear e la Grande Casa Blu – ‘Canzone dell’Arrivederci’ – personaggio: Luna

.Bambi II – Canzone: ‘La Natura si Risveglia’

.Trilly – Canzoni: ‘Il Volo delle Fate’ e ‘Verso una Nuova Avventura’

.Trilly e il Tesoro Perdutopersonaggio: Lyria

.Trilly e Il Segreto delle Ali Canzone: ‘Il Divario tra Noi’

.Lo Schiaccianoci – The movie – personaggio: Fata delle Nevi.

.Monster High – personaggio: Nefera – Canzone: Impero

 

. Nel 2004 viene scelta da Andrew Lloyd Webber per doppiare il canto di Christine Daaé  nella versione italiana del film di Joel Shumacher  “Il Fantasma dell’Opera”, edito anche in DVD e CD della colonna sonora del film.

E’ la voce di Rebecca nella divertente musical comedy “.Crazy Ex Girl Friend” – Stagione I e II, attualmente disponibile su Netfli

Svolge un’intensa attività concertistica nel campo della Musica Antica in Italia e all’estero. La sua vocalità naturale è consona all’interpretazione del repertorio medievale e trova più ampio respiro nell’esecuzione del repertorio rinascimentale e barocco.

E’ ambasciatrice della musica italiana rinascimentale nel mondo:

San Pietroburgo- Russia;

Tallin- Estonia;

San Sebastian, Pamplona, Velez Blanco- Spagna;

Glasgow, Isole Orcadi- Scozia.

Nel 2010 canta al Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo in occasione delle “Celebrazioni per Caravaggio”.

E’ voce solista negli ensembles Concerto Vago, Laus Concentus, Ensemble Durendal, Secretum, Antica Consonanza.

 

Discografia – Musica Antica:

.La Leggenda di Tristano e Isotta, edito dai Musei Provinciali di Salerno, con l’ensemble Antica Consonanza

.La Figurazione delle Cose Invisibili, la Musica a Milano al Tempo di Leonardo – edito dalla Bottega Discantica – Duo con il liutista Massimo Lonardi

.Villanelle alla Napolitana – edito dalla rivista musicale Amadeus – con l’ensemble Concerto Vago di Massimo Lonardi

.Il Bestiario di Leonardo da Vinci, gli Animali nella Musica del Rinascimento – edito dalla Bottega Discantica – Duo con il liutista Massimo Lonardi

.Clori  Ninfa e Amante, musiche di A. Scarlatti – edito da Stradivarius – con Massimo Lonardi, Lorenzo Micheli e Matteo Mela

 

. Collabora con il Conservatorio G. Martucci di Salerno nell’ambito dei concerti dedicati alla musica medievale, rinascimentale e barocca:

‘I quadri che suonano’ 

‘La Canzone prima della Canzone’, la Musica di Napoli nei secoli

Cervantes Shakespeare’Celebrazioni per i quattrocento anni dalla morte:” La Musica di Cervantes” e

“Music: Food of Love …and Tears” ,Shakespeare e la musica del suo tempo, nel quale è voce solista e voce recitante.

 

.E’ direttrice artistica del Laboratorio Teatrale Arte Tempra di Clara Santacroce, del gruppo teatrale TemprArt  e della rassegna teatrale Autunno Cavese,  prestigioso evento alla sua sedicesima edizione nella città di Cava de’ Tirreni.

Per il gruppo TemprArt ha curato la messa in scena di numerosi spettacoli

E’ regista delle commedie:

.“Gli Innamorati”di C. Goldoni

.“Le Avventure della Villeggiatura”di C. Goldoni

.“Liolà” di L. Pirandello (regia associata con C. Santacroce)

.”Casa di Bambola” di H. Ibsen (regia associata con C. Santacroce)

. “La Dodicesima Notte” di W. Shakespeare

.“Shakespeare in Lab”- I Colori dell’Anima nelle opere di W. Shakespeare

 

E’ coreografa dei seguenti spettacoli di C. Santacroce:

.“ L’Umana Commedia”,  la Tragedia nella storia del Teatro: i Tragici Greci e Shakespeare

.“La Ricevuta de lo ‘Mperatore”, farsa cavajola

.“Noi Donne a Volte…”, omaggio a Franca Valeri

.“ Il Rumore del Silenzio”, omaggio alla Grecia

.”Gran Caffè ‘900”, commedia musicale

.”Il Treno ha Fischiato”, itinerari pirandelliani

.”La Corda Pazza”, itinerari pirandelliani

.” La Luna nel Pozzo”, itinerari pirandelliani

.”Il Signor Molière”, farsa, commedia e dramma sulla scena della vita

.”Patro’ Tonna d’Isca”, chelleta marinaresca del ‘700

.”Amadeus”di P. Shaffer

. “La Bisbetica Domata” di W. Shakespeare

 

E’ autrice, regista e coreografa di:

.“Hello Miss Broadway!”musical

.”Il Tappeto Volante” musical

. “Musical Parade” musical

.”Smanie d’Amor Perdute” antologie d’autore             

.”Luna D’Amor Mutevole” antologie d’autore.  

curriculum artisti

Mimmo Napolitano

Diplomato in Pianoforte, Composizione e Jazz presso il Conservatorio di S. Pietro a Majella di Napoli, collabora con i più importanti teatri italiani (San Carlo, Alla Scala, Donizetti, Piccinni, etc.) come pianista e compositore.Fondamentali per la sua formazione sono state le esperienze con Roberto De Simone (Te voglio bene assaje, Il Trionfo della Fede, Eden Teatro, Lo Vommaro, Les noces, Funzione del centenario … ), Bruno Tommaso (L’ultima follia, i CD “Lettere da Orsara” e “Specula & Gemini”) e l’attuale direttore del conservatorio, Patrizio Marrone. Ha vinto la borsa di studio Soroptimist (1997), il concorso di composizione Terenzio Gargiulo (2006), è stato finalista a due edizioni del concorso BargaJazz (2001/2007). Per l’Orchestra Nuova Scarlatti ha composto nel 2007 il brano “Ballo di Mantova” per orchestra d’archi, arpa, pianoforte e percussioni, e, di recente, ha scritto un arrangiamento sinfonico del brano “Terra mia” di Pino Daniele. È pianista e compositore in progetti discografici (“Valsa de Euridice” (ed. RAITRADE) lavoro discografico su V. De Moraes – “Padrone d’’o mare” tributo a Salve D’Esposito autore di Anema e core) televisivi (“Cento e non li dimostra” programma celebrativo dedicato a Nino Taranto con l’orchestra di musica leggera della RAI di Napoli) e teatrali (“San Gennaro superstar” di propria composizione – “Senza Impegno” con Maurizio ed Antonio Casagrande – “Ci sragiono prego e campo” – e “Beggar’s Kappelmeister” per il Napoliteatrofestival).

E’ stato pianista solista ed in orchestra per Pergolesi in Olimpiade di R. De Simone e per Opera da tre soldi di B.Brecht e K.Weill, regia di L. De Fusco, per il teatro San Carlo di Napoli.

È stato pianista ed arrangiatore per lo spettacolo Memento/momento per S. Bruni, con Nino D’Angelo al teatro S. Carlo, nell’ottobre 2013.

Collabora, come pianista e arrangiatore, a 3 spettacoli con l’attrice Lalla Esposito: “Nino”, dedicato all’amico magico Nino rota, “’e primme vase tuoje ll’aggio avute io”, su Raffaele Viviani”, e “Smile” sulle più celebri colonne sonore cinematografiche.

Di recente è uscito il suo primo lavoro discografico su rielaborazioni per otto voci di canti popolari italiani dal titolo Vox Populi (ed. Gidartist).

curriculum artisti

Giuseppe Di Colandrea

Clarinettista/sassofonista
Diplomato in clarinetto presso il Conservatorio G.Verdi di Salerno

Formazione professionale:
Idoneità all’audizione come clarinettista per l’Orchestra stabile del Teatro di San Carlo di Napoli 1990;
Corsi d’interpretazione musicale sostenuti presso l’Associazione”amici della musica N.A.Manfroce”di Palmi,1991-1992 in qualità di clarinettista;
Primo idoneo all’audizione per l’Orchestra da camera”F.Durante”,27-04-1992;
Primo idoneo all’audizione per I°clarinetto nell’Orchestra del Conservatorio di Napoli “S.Pietro a Majella”(2001);

Titoli artistici
Collaborazione con l’Orchestra del “Centro Teatro Studi”in qualità di clarinettista solista alla prima edizione del “Festival della Canzone napoletana” svoltosi negli U.S.A dal 12 al 22 Maggio 1994;
Serie di concerti con l’Associazione Musicale “Ars Musica”come clarinetto solista nel 1996;
Partecipazione alla XIV Rassegna “Benevento Città Spettacolo”con Isa Danieli in: “Canzone Appassionata”,in qualità di clarinettista solista dal 10al 19 settembre 1993;
Impiego come clarinettista solista nell’orchestra “Media Aetas”del M° Roberto de Simone in numerosi concertispettacoli, tra i quali:
– -“Il Drago”(1991)
– -“Il Canto de’ li cunti”(1992);replicato a Madrid nel 1993;
– “Le Tarantelle del Rimorso “(1992);
– -“Agamennone”Tragedia Greca, tenutasi nel 1994 al Teatro Greco di Siracusa;
– “Da Apollo a Dioniso”(1998);A
– “Gatta Cenerentola”(1998/99)e partecipazione alle riprese televisive a cura della R.A.I.Giugno1999;
– “Opera Buffa del Giovedì Santo”(2000/01);
– “De Vanitate”(2001)
– “Cholera”(2003)
Impiego come “clarinettista Aggiunto”presso l’Orchestra Stabile del teatro San Carlo in Napoli in:
“Nabucco”(1991)e “Il Cavaliere della Rosa”(1993);
Incontro con il M° Antonio Balsamo ed inizio degli studi per il sassofono sotto la sua stessa guida nel 1995;
Concerto di Musica leggera al Teatro “Il Primo”con Antonella Morea, in qualità di sassofonista;
Stagione Teatrale con l’Ente Teatro Cilea come sassofonista/clarinettista in “RE minore”di Gigi Savoia (maggiosettembre1999);
Contratto di scrittura per la stagione Teatrale 2002/03 per il Teatro TRIANON, in qualità di clarinettista,in EDEN TEATRO di Raffaele Viviani,regia del M°Roberto De Simone;
Serie di concerti con l’Orchestra Filarmonica Salernitana “G.Verdi”con la qualifica di “clarinetto-clarinetto bassosax
tenore”in:
“Romeo e Giulietta”di S.Prokofiev,(cl.basso e sax tenore)l’11e12 Maggio 2002 presso il Teatro G.Verdi di Salerno;
“An American in Paris”di George Gershwin,(cl.basso)11 Settembre 2003,Majori(SA);
-“Serenata in Mi bem.Magg.K 375, Serenata in Do min.K 388”di Wolfgang Amadeus Mozart,
(clarinetto)13 Settembre 2003,Padula(SA);
Concerto di capodanno 2004,(clarinetto)presso il Teatro G.Verdi di Salerno;
Concerto “nella strada dei viaggi”-23/05/2002
Teatro di San Carlo di Napoli,partecipazione in qualità di clarinettista aggiunto all’opera “GUSTAVO III”dal
09/01/2004 al 29/01/2004;
Teatro Cilea,partecipazione in qualità di clarinettista-sassofonista- Allo spettacolo “AMARE DONNE
ALL’INFINITO”di Gigi Savoia;
Partecipazione da diversi anni con l’orchestra “Augusto Visco” per la trasmissione del programma televisivo
“Napoli prima e dopo”.RAI UNO.

curriculum artisti

Filippo D’Allio

Chitarrista, compositore ed arrangiatore.
Diplomato in “Chitarra” (’95) ed in “Jazz” (’99) col massimo dei voti e la lode, sotto la guida del M° Bruno Tommaso. Contemporaneamente e successivamente ha approfondito i suoi studi seguendo numerosi stage con i maggiori esponenti del chitarrismo mondiale fra i quali Joe Pass (ʻ91), Mike Stern (ʼ92), Scott Henderson (ʼ92), Jerry Bergonzi (ʼ93), John Scofield (ʼ94), Joe Diorio (ʻ98), Maurizio Colonna e Frank Gambale (ʼ99), Kurt Rosenwinkel (ʼ99), Jim Hall (ʼ00), ecc.
Inizia l’attività concertistica nel 1990, nell’ambito della musica leggera e della musica etnica napoletana (classica e popolare), collaborando con artisti quali il M° Roberto De Simone, Lina Sastri, Nino Buonocore, Daniele Sepe, Eddy Napoli, Sal Da Vinci, il M° Peppe Vessicchio, il M° Bruno Biriaco, il M° Renato Serio , ilM° Vince Tempera, M° Roberto Pregadio, etc.
Dal ’96, attivo in campo jazzistico, ha collaborato con Jimmy Owens, Giulio Capiozzo, Tino Tracanna, Pietro Condorelli, Maria Pia De Vito, Bruno Tommaso, etc., ed ha preso parte alle seguenti rassegne jazzistiche: Orsara Jazz, Pomigliano Jazz, Napoli Jazz Festival, Siena Jazz.
Nel ’99 vince il 1° premio al Concorso di Barga Jazz con una propria composizione originale (Butterfly) arrangiata per Big band. Sempre “Butterfly“, da lui arrangiata per quintetto, è presente nel disco di Pietro Condorelli “Quasimodo”.
Nel 2003 scrive le musiche per il cortometraggio “Mani in alto” della regista Michela Ferrari.
Ha diretto l’orchestra al “56° Festival di Sanremo” per il brano “Capirò crescerai” di Antonello, scrivendone anche l’arrangiamento.
Nel 2009 ha scritto per l’Orchestra del Conservatorio di Napoli arrangiamenti di brani di Gershwin eseguiti al Teatro di S.M. Capua Vetere.
Nel 2011 è stato “Maestro collaboratore alle orchestrazioni” del il M°De Simone per lo spettacolo teatrale “Marechiaro – waiting for the moon”.
Ha collaborato e tuttora collabora, sia come chitarrista che come arrangiatore, con numerose produzioni televisive RAI e MEDIASET, tra le quali “La Corrida”, “30 ore per la vita”, “Sarabanda”, “Destinazione Sanremo”, “Io canto”, “Affari Tuoi”, “Telethon”, etc.
Ha partecipato a numerose tournèe teatrali quali “Mese Mariano”, “Concerto Napoletano”, “Corpo Celeste”, “Per la strada” e “Linapolina” di e con Lina Sastri e “I Dieci Comandamenti” di Raffaele Viviani con la regia di Mario Martone.
Ha svolto e tuttora svolge un’intensa attività didattica collaborando con numerose scuole di musica. Membro del Consiglio Accademico del
Conservatorio di Napoli dal 2006 al 2008. E’ stato assistente del M°Giancarlo Gazzani ai corsi di “Composizione e arrangiamento” di SIENA JAZZ.

curriculum artisti

Luigi Sigillo

Luigi Sigillo inizia la sua attività di musicista come autodidatta in qualità di bassista elettrico e nel 1992 si diploma in Contrabbasso presso il Conservatorio di Musica di Salerno.
Da sempre si è cimentato nei diversi generi musicali, variando la sua attività dalla musica leggera al jazz, collaborando con figure importanti del panorama musicale italiano e internazionale, quali: Roberto De Simone, Lina Sastri, Jerome Savary, Peppe Vessicchio,Tonino Esposito,Peppe Barra.
Ha partecipato inoltre a registrazioni CD per i seguenti artisti :Amy Stuart,Milva ecc…programmi televisivi come Trenta ore per la vita con Lorella Cuccarini,omaggio a Caruso dove ha avuto il privilegio di accompagnare la signora Dionne Worwik.

curriculum artisti

Gianluca Mirra

Nasce a Napoli il 10/11/1977.
Cresciuto nella periferia di napoli quartiere Barra sin da piccolo comincia a studiare musica per poi diplomarsi al conservatorio di Benevento in percussioni.
Collabora da anni con vari artisti: Roberto De Simone, Lina Sastri, Peppe Barra, Jerome Savary, Sal Da vinci, Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Stefania Rocca, Fabio De Luigi, Claudio Mattone.
Ha suonato nelle varie orchestre: Peppe Vessicchio, Renato Serio, Antonio Sinagra, Orchestra nuova Scarlatti.
Ha suonato nei vari CD: Andrea Bocelli, Lina Sastri, Peppe Barra, Sal Da Vinci, Milva, Emy Stewart